VENEZIA: PAPADOPOLI E SKETCH
con Romina Illuzzi
Sabato 26 gennaio vieni a Venezia! Visiteremo uno splendido palazzo nobiliare sede
di un lussuoso hotel, visitabile solo nel periodo di chiusura agli ospiti.

E poi parteciperai a una lezione di sketch dal vero in due posti caratteristici della
città: il mercato di Rialto e Campo San Polo. Clicca qui per il programma completo.

 

Dal 13/01 al 10/02 2019 “Acqua e colori” – Acquarelli di Nives Stocco
Inaugurazione Domenica 13 Gennaio 2019 – ore 11.00

Centro Culturale di Resana dal 13 gennaio al 10 febbraio 2019

Inaugurazione Domenica 13 Gennaio 2019 – ore 11.00 –

Presenta Sergio Bigolin. 

Clicca qui per scaricare la locandina.

 

CORSI ACQUERELLO DA GENNAIO 2019
II QUADRIMESTRE ANNO 2018/19 ACCADEMIA ACQUERELLO PADOVA
Studio, piazza donatori di sangue 10, Padova – mobile 3287411532

Le iscrizioni corsi e workshop saranno registrate previo invio scheda d’iscrizione

Acquerello livello intermedio
ROMINA ILLUZZI
Corso di venerdì – DISEGNO -. dal 18 gennaio, 8 lezioni, ore 16-19
Argomenti: studio natura morta, disegno naturalistico (flora, fauna), paesaggio, architettura medievale, il chiaroscuro (sfumato, tratteggio). Tecniche: grafite, matite colorate, sanguigna, matite acquerellabili, tecnica mista (china, acquerello, gouache, ecc.).

Corso di lunedì – da lunedì 21 gennaio – ritratto intermedio/avanzato, 8 lezioni – ore 18,30/21,30
Argomenti: il volto, lo studio delle emozioni, barba e capelli, le etnie, le mani come manifestazione delle emozioni, il chiaroscuro (sfumato, tratteggio). Tecniche: grafite, matite colorate, sanguigna, tecnica mista (acquerello, china, pennelli, gouache, gessetto, matite acquerellabili).

Acquerello livello intermedio
LAURA SARRA
Corso di lunedì, dal 4 febbraio, 8 lezioni – ore 15,30/17,30
Argomenti: studio dei colori della propria tavolozza,
creazione atmosfera del paesaggio attraverso vari tipi di cielo,
primo piano e secondo piano in un soggetto naturalistico,
valori tonali del dipinto, sintetizzare immagini attraverso la scelta di una tavolozza limitata,
paesaggi, nature morte, fiori e animali.

Acquerello livello base
GIOVANNA PAGANIN
Corso di martedì – dal 5 febbraio, 10 lezioni – ore 9,30/12
Argomenti: teoria del colore, strumenti base, tipi di carta, pennelli e colori – impostazione della composizione, individuazione orizzonte e punto di fuga nei paesaggi,
tecnica bagnato su bagnato e
bagnato su asciutto – studio del paesaggio e dei fiori nelle 4 stagioni

Acquerello livello intermedio
NIVES STOCCO
Corso di mercoledì – dal 19 febbraio, 6 lezioni di mattino o pomeriggio, nella scheda iscrizione indicare preferenza (aggiornamento entro 10 febbraio)
Argomenti: studio del negativo e positivo nei fiori e ortaggi di stagione con copia dal vero. Lavori con piccoli interventi di acquerello botanico ma lasciando spazio alla creatività personale di ciascun partecipante seguendo il metodo bagnato su bagnato e bagnato su asciutto.

Acquerello livello base
ENNIO TONIATO
corso di venerdì – dal 22 febbraio – ore 10/12
Argomenti: ripasso fondamentale di alcune tematiche già trattate,
stesure, diluizioni, campiture uniformi e sfumate,
il bianco riservato, velature, tecniche su campo umido.

Acquerello livello intermedio
ENNIO TONIATO
Corso di sabato – dal 23 febbraio 2019 – ore 16/18
Argomenti: approfondimento dei tipi di velature,
velature e miscugli, il bianco su asciutto e su bagnato;
l’appoggio del gouache;
tecniche alternative: monotipo, base a pastello, riserve con la cera e con il sale…

Acquerello livello avanzato
SERGIO BIGOLIN
Corso di martedì – dal 5 marzo – 10 lezioni – ore 20/22
Argomenti: utilizzo strumenti alternativi come: stracci, colle, sabbia, carte veline, siluette, vecchi pizzi per frottage,
stratagemmi e magie per lo sviluppo dell’abilità pittorica, creazione di insiemi armonici nei propri lavori, Studio della percezione visiva nella prospettiva del paesaggio.
Nel 2019 Il prof. Bigolin propone un corso di nudo artistico con modello o modella, almeno 10/massimo 12 partecipanti – è possibile inviare adesione d’interesse.

Workshop livello avanzato 2019
VALENTINA VERLATO
29 e 30 marzo – 17 e 18 maggio (l’iscrizione prevede di fare 2 giornate con gli stessi partecipanti)
ore 9,30/17,30, in tutte le date indicate

Dimostrazioni e laboratori
dal 2 al 6 maggio dimostrazioni e lezioni con 3 artisti orientali di fama internazionale
AJAT BANDOPADHYAY (INDIA)
HANNIE REUWERT (OLANDA)
ATUL PANASE (EMIRATI ARABI)
Per partecipare scrivere a paganin998@gmail.com

Acquerello livello avanzato
ELENA BRAZZALE
Corso in programma 2019 date da stabilire

Workshop
MARC FOLLY
In programma 2020 – date da stabilire

seguici_su_instagram


L’accademia dell’acquerello di Padova

Nato da un’idea della presidente dell’Associazione “Promo Ars Giotto”, Giovanna Paganin, dal maestro E. Toniato – pittore acquarellista di fama internazionale – e da un gruppo di sue allieve, il progetto di un’Accademia dell’acquerello a Padova si propone di diffondere e portare in primo piano questa tecnica, creando a tal scopo eventi esclusivi e percorsi espositivi.

Per coloro che sono interessati a coltivare la tecnica dell’acquerello, l’Accademia promuove corsi per principianti e corsi a livello avanzato.
Nella sede associativa vengono promossi inoltre incontri propedeutici sulle tecniche dei maestri del passato e sulle tecniche contemporanee, lezioni di storia dell’arte e di didattica museale, visite guidate a musei, gallerie e mostre d’arte.
I collaboratori dell’Associazione sono docenti di storia dell’arte, esperti di educazione e formazione, insegnanti di laboratorio di istituti d’arte veneti e diplomati all’accademia di Belle Arti di Venezia.

 

Cenni Storici

Il termine “acquerello” compare nel Settecento, ma fin dall’antichità sono state utilizzate tecniche basate sullo stesso principio.

Andando infatti molto a ritroso nel tempo sono stati trovati dipinti ad “acquerello” già nei papiri degli antichi Egizi e nel susseguirsi dei secoli la tecnica si è sempre più perfezionata e raffinata, a partire dal Rinascimento fino ai giorni nostri.
Le soluzioni acquose sono sempre servite per donare ai dipinti particolari tonalità, per tinteggiare disegni d’architettura o per illustrare opere a carattere botanico o zoologico.

Albrecht Dürer, il più importante artista tedesco del Rinascimento, ci ha tramandato i primi acquerelli in senso moderno, Turner invece, pittore del Settecento inglese, è riuscito con acqua e pigmenti a ricavare una varietà di effetti insuperabili.
Mirabili sono inoltre le opere del pittore romantico ottocentesco Delacroix e a seguire ricordiamo gli esperimenti dei pittori impressionisti, che segnarono un reale progresso nell’uso ormai ripetitivo e virtuosistico della tecnica.